Coronavirus, in Lombardia tornano a salire gli ingressi in terapia intensiva. Sono 45 i decessi

Continua ad aumentare la pressione ospedaliera: +85 ricoveri con sintomatologia e +5 in area critica

Il bollettino del 22 febbraio

Regione Lombardia | Bollettino Covid-19

Ancora +1.491 nuovi casi di Coronavirus e 45 decessi in Lombardia. Le nuove diagnosi arrivano a fronte di 17.871 tamponi elaborati (ieri erano stati 33.148). Le persone attualmente positive nella regione sono 53.369, mentre il numero totale di casi registrati nella regione da inizio pandemia sale a quota 580.771. Diminuisce il numero di morti, dopo i 50 decessi registrati ieri: oggi le vittime Covid sono 45, per un totale di 28.103 sin dall’inizio dell’emergenza. Cresce ancora la pressione sulle strutture ospedaliere lombarde. Sono infatti 3.826 le persone positive al SARS-CoV-2 con sintomatologia ricoverate negli ospedali (ieri erano 3.741), mentre al netto dei 26 nuovi ingressi in area critica, il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva si attesta a 391 (ieri erano 386). Cresce parallelamente il numero dei guariti / dimessi che oggi, 22 febbraio, raggiunge quota 499.299 dall’inizio dell’epidemia.


Le province

Ecco i casi di Coronavirus suddivisi per provincia:

  • Milano (+509) di cui +184 a Milano città
  • Brescia (+427)
  • Bergamo (+186)
  • Monza e Brianza (+109)
  • Lecco (+48)
  • Pavia (+40)
  • Mantova (+34)
  • Varese (+34)
  • Cremona (+31)
  • Lodi (+19)
  • Como (+18)
  • Sondrio (0)

Leggi anche: