La trasformazione del M5s, Bugani risponde a Di Maio: «Moderati e liberali? 15 anni di battaglie e siamo una costola di Berlusconi?»

«Gianroberto Casaleggio in piazza ci fece scandire il nome di Berlinguer, non quello di Luigi De Mita» scrive Bugani. E allega la voce di Forza Italia su Wikipedia: la definizione coincide con quella usata da Di Maio per il nuovo M5s

«15 anni di battaglie per diventare una costola di Berlusconi?». Il capogruppo del M5s Massimo Bugani risponde così alle ultime dichiarazioni di Luigi Di Maio sulla trasformazione profonda che ha visto il Movimento cambiare pelle. «Siamo maturati, siamo moderati e liberali» ha detto l’ex capo politico del M5s in un’intervista a la Repubblica, e con Conte «l’evoluzione del M5s può essere completata». «Un trionfo», ha ironizzato il Bugani su Facebook, ricordando quale siano le vere origini del Movimento.


«Gianroberto Casaleggio in piazza ci fece scandire il nome di Berlinguer, non quello di Luigi De Mita» ha concluso, allegando al post un collage piuttosto esplicativo. In alto la dichiarazione di Di Maio nell’intervista a la Repubblica. In basso la voce “Forza Italia” su Wikipedia. Bugani mostra lo sreenshot dopo aver sottolineato in rosso la definizione di «orientamento moderato-liberale» che l’enciclopedia virtuale fornisce del partito fondato da Berlusconi, la stessa espressione usata da Di Maio oggi per il nuovo M5s.

Leggi anche: