Sansa accusa Bassetti: «I fondi della clinica che dirige usati per pagare un evento di lettura del suo libro»

Polemiche sulla cerimonia di commemorazione delle vittime del Covid, tenutasi sabato scorso e costata «circa 21 mila euro»

Il giornalista Ferruccio Sansa, capogruppo della lista Pd-M5s al Consiglio regionale della Liguria, ha scritto un post sulla sua pagina Facebook in cui mette nel mirino il professor Matteo Bassetti, direttore della Clinica Malattie Infettive dell’ospedale San Martino di Genova. «Stando anche a quanto ci è stato riferito da fonti ufficiali del Policlinico San Martino», scrive Sansa, «è accaduto questo: sabato scorso per commemorare i morti del Covid è stata organizzata nei locali dell’ospedale una lettura di brani del libro del professor Matteo Bassetti (con l’attore Sergio Castellitto, ndr)».


L’evento è costato circa 21 mila euro

La cerimonia «è costata circa 21 mila euro che, stando sempre a quanto riferito dall’ospedale, sarebbero andati a società del gruppo di Primocanale che ha organizzato le riprese. La somma, ci comunica San Martino, è stata pagata con fondi della Clinica Malattie Infettive di cui lo stesso Bassetti è direttore». «I fondi», prosegue Sansa, «stando sempre alle informazioni dell’ospedale, provengono da “attività proprie, sperimentazioni, ricerca e donazioni”. Insomma – non lo diciamo noi, ma i vertici del Policlinico San Martino – per pagare un evento che consisteva nella lettura del libro di Bassetti sono stati utilizzati fondi della clinica universitaria che lui stesso dirige».

Leggi anche: