Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Vaccini, l’Italia sfiora quota 6 milioni di somministrazioni

La fascia d’età a cui sono state destinate più dosi è quella compresa tra gli 80 e gli 89 anni

Il numero delle somministrazioni di vaccini per il Coronavirus in Italia ora sfiora la quota di 6 milioni. Secondo gli ultimi dati pubblicati sul portale del ministero della Salute, il numero di dosi di vaccino somministrate sarebbe arrivato a 5,95 milioni. Il totale delle persone vaccinate invece sarebbe di 1,79 milioni. La fascia di età che ha ricevuto il maggior numero di dosi è quella compresa tra gli 80 e gli 89 anni. In tutto a loro sono state somministrate 1,26 milioni di dosi. Passando alle categorie professionali in cima ci sono gli operatori sanitari a cui sono state riservate 2,61 milioni di dosi. La maggior parte dei vaccini somministrati in Italia sono Pfizer, seguono AstraZeneca e Moderna.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: