Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La vita complicata di un assessore a Bologna in smart working, l’assalto in diretta del figlio che chiede l’attenzione del papà – Il video

L’assessore Davide Conte si scusa e lascia in anticipo la videoconferenza. Divertiti gli altri consiglieri che hanno capito la situazione

Scena esilarante quella che vede protagonista Davide Conte, assessore al Bilancio del comune di Bologna, durante la seduta online del consiglio comunale. Conte, infatti, non riesce a parlare tranquillamente con i suoi colleghi poiché “assalito” dal figlio piccolo che più volte interrompe i suoi discorso sulla Tari, arrivando anche a strappargli gli occhiali. Divertiti gli altri consiglieri collegati in video che hanno capito perfettamente la situazione. «Scusatemi, è lo smart working», ha detto lui chiudendo in anticipo il suo intervento e lasciando, dunque, la videoconferenza.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: