Coronavirus, in Lombardia ancora 97 morti. Aumentano i pazienti in terapia intensiva e il tasso di positività sale al 7,13%

Tornano ad aumentare i nuovi casi giornalieri: +4.132 nelle ultime 24 ore. Diminuiscono i pazienti ricoverati in area non critica

Il bollettino del 3 aprile

Tornano ad aumentare i nuovi casi di Coronavirus in Lombardia. Se nella giornata di ieri erano stati rilevati +3.941 casi, nelle ultime 24 ore le nuove diagnosi di positività al virus sono state +4.132, a fronte di 57.954 nuovi test elaborati (ieri 57.421). Il tasso di positività passa così dal 6,8% al 7,13% odierno. Il numero di casi rilevati nella regione da inizio emergenza sale a quota 748.040. Nelle ultime 24 ore si segnalano 97 decessi (ieri 97), per un totale di 31.056 morti Covid da inizio pandemia. Il numero di attualmente positivi al virus in Lombardia è pari a 94.125 persone, di cui 86.603 in isolamento domiciliare.


Quanto alla situazione ospedaliera, i pazienti positivi al virus ricoverati in area non critica presso le strutture ospedaliere lombarde sono 6.660 (ieri i ricoveri ordinari si attestavano a quota 6.703), mentre a fronte di +53 nuovi ingressi giornalieri, i pazienti in condizioni critiche nelle terapie intensive della regione sono 862 (ieri 857). Aumenta il numero di guariti e/o dimessi che raggiunge quota 622.859 da inizio emergenza. 

Foto in copertina: ANSA/ MOURAD BALTI TOUATI

Leggi anche: