Indonesia, si aggrava il bilancio delle inondazioni: sono almeno 160 le vittime – Il video

Oltre 10mila le persone sfollate e rifugiate nei centri di evacuazione. Le autorità indonesiane: «L’allerta non è finita»

Aumenta il numero delle vittime provocate dalle inondazioni e dalle frane che hanno colpito l’Indonesia e Timor Est. Sono almeno 160 le vittime accertate dalle autorità, le cui operazioni di soccorso sono state ostacolate nelle ultime ore dalle forti piogge torrenziali e dal fango nelle strade. Gran parte delle persone che sono morte nelle inondazioni (circa 130) viveva sulle isole vicine a Timor Est. Sono oltre 10mila le persone sfollate e rifugiate nei centri di evacuazione. «È probabile che assisteremo ancora a condizioni meteorologiche estreme nei prossimi giorni», ha riferito il portavoce della Bnpn, l’agenzia indonesiana per la gestione dei disastri, Raditya Jati. Le previsioni meteorologiche nell’area, infatti, sono in peggioramento a causa di un ciclone tropicale che sta avanzando dalla costa australiana verso l’arcipelago.


Video: Ansa

Leggi anche: