Stop Asian Hate, Rihanna partecipa in incognito al corteo antirazzista di New York – Il video

La pop-star in marcia tra le strade della Grande Mela per il corteo contro il razzismo verso le comunità asiatiche

Una partecipazione in incognito, con mascherina e cappello per rendersi irriconoscibile tra la folla. L’artista Rihanna ha preso parte alla marcia del 4 aprile scorso a New York, nell’ambito delle manifestazioni di Stop Asian Hate, il movimento nato in America per contrastare il fenomeno dell’odio contro le comunità asiatiche del Paese. Nel video, rilasciato dall’assistente personale della popstar, Tina Truong, si vede la cantante di Barbados urlare e ballare come tutti i partecipanti al corteo, portando per le strade della Grande Mela un cartello con scritto Basta odio contro gli asiatici.


Video: Instagram/@teacuptina

Leggi anche: