Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Biden accelera sui vaccini: «Da lunedì somministrazioni ai ragazzi sopra i 16 anni» – Il video

Nel Paese 200 milioni di vaccinati. Il presidente americano: «Dipendenti devono vaccinarsi e imprese sapere come coprire i costi per le ferie»

La campagna vaccinale contro il Covid è allo scatto finale in America, dove sono state raggiunte le 200 milioni di somministrazioni. «Da lunedì inizieremo a inoculare i vaccini anche alla popolazione giovane, a partire dai ragazzi di 16 anni», ha annunciato il presidente Usa Joe Biden in occasione di una conferenza stampa che illustrava le tappe di «un traguardo straordinario». Nell’intervento, in particolare, il capo della Casa Bianca ha ribadito la centralità del piano sul credito di imposta rivolto ai datori di lavoro per coprire i costi delle ferie pagate per i dipendenti che si vaccinano o riscontrano effetti collaterali nel periodo post-inoculazione. «Ogni dipendente dovrebbe ottenere un congedo retribuito per ricevere il vaccino», ha detto Biden, «e le aziende devono sapere che possono fornirlo senza un impatto ai loro profitti: non ci sono scuse per non farlo». Per ogni lavoratore, infatti, le aziende e le organizzazioni no-profit con meno di 500 dipendenti, infatti, avranno risorse per retribuire ferie prese dal 1 aprile al 30 settembre 2021. Il costo coperto è fino a 511 dollari al giorno per un massimo di 10 giorni. Biden ha anche chiesto ai datori di lavoro di fornire informazioni riguardanti gli incentivi che hanno messo a disposizione per la gestione della pandemia sul luogo di lavoro, come bonus o sconti dedicati alle persone vaccinate. Il quadro rientra nel programma Covid Stimulus, il piano di incentivi da 1,9 trilioni di dollari che Washington ha firmato il mese scorso per sostenere l’economia privata durante la pandemia.


Video: Ansa


Continua a leggere su Open

Leggi anche: