Fedez arriva sui muri di Roma, il graffito in sella al cavallo della Rai. E Salvini chiede (ancora) un incontro – Il video

L’opera dello stree artist Harry Greb è comparsa a pochi metri dalla sede dell’emittente pubblica. Salvini: «Chiesto di parlarci»

Dopo le polemiche sul suo monologo al Concerto del Primo maggio, Fedez è diventato protagonista dell’ultimo murales realizzato dallo streetartist Harry Greb. Non è la Rai, questo il titolo dell’opera, vede il cantante in sella al cavallo della sede di viale Mazzini, simbolo dell’azienda. Il murales è comparso proprio vicino alla sede dell’azienda. Con la pubblicazione di un video con cui ha accusato la Rai di censura, Fedez ha ottenuto consenso e riaperto il dibattito sulle ingerenze politiche nella televisione pubblica. Lo stesso segretario della Lega, il partito al centro delle questioni sul ddl Zan, Matteo Salvini, ha ribadito di volere un incontro con l’artista. «Presenteremo una nostra proposta sulla riforma Rai», ha detto il leader del Carroccio chiarendo su un eventuale appoggio dei leghisti alla proposta dei 5 Stelle sulla riorganizzazione della rete. «A me piacerebbe un incontro con Fedez, in pubblico o in privato o in un autogrill», ha quindi concluso Salvini evocando l’incontro svelato da Report tra Matteo Renzi e lo 007 Mancini.


Video: Ansa

Leggi anche: