Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Madonna mia, aiutatemi!». l’emozione di Sophia Loren davanti alla standing ovation ai David – Il video

L’attrice ha vinto il premio grazie al ruolo in “La vita davanti a sé” prodotto da Netflix

Al Teatro dell’Opera di Roma è standing ovation per Sophia Loren, che ha vinto il premio come “Miglior attrice” agli ultimi David di Donatello grazie al ruolo da co-protagonista in “La vita davanti a sé”. «Madonna mia, aiutatemi», ha esordito la leggenda del cinema italiano sul palco, dove è salita insieme al figlio per ritirare la sua settima statuetta in carriera. «La prima volta che ho ricevuto un David è stato 60 anni fa, ma stasera sembra la prima volta. Vi ringrazio per questo applauso, l’emozione e la gioia sono le stesse. Ringrazio lo sforzo della casa di produzione, così come Netflix. Condivido questo premio con tutto il cast, specialmente col protagonista, un bambino meraviglioso, Ibrahim, giovane attore di grande talento». L’attrice ha poi ringrazio il figlio, Edoardo Ponte, regista della pellicola che «grazie al suo cuore e la sua sensibilità ha dato vita e anima a questo film e al mio personaggio. Sono grata», ha concluso Loren, «perché mio figlio è un uomo meraviglioso e ha fatto un film molto bello. Forse sarà il mio ultimo film, non lo so, ma dopo tanti film ho ancora voglia di farne di belli, con storie meravigliose».


Video: Rai Play


Continua a leggere su Open

Leggi anche: