Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Savona, sei ragazzi indagati per violenze di gruppo. I video pubblicati sui social

I ragazzi coinvolti sono accusati anche di revenge porn. Le vittime sarebbero due minorenni

Sei ragazzi di cui uno minorenne, tutti del savonese, sono indagati per violenza sessuale di gruppo, adescamento, materiale pedopornografico e revenge porn dalla procura di Savona e dal Tribunale dei minori. La notizia, anticipata dal sito Ivg.it è stata confermata dal legale di uno degli indagati. Le vittime sono due ragazzine minorenni. A denunciare i fatti, secondo quanto appreso, sono stati i familiari delle due vittime. Le due vittime, due ragazze minorenni, sarebbero state violentate in un garage per più volte. Una delle violenza – secondo i pochi dettagli arrivati dagli inquirenti – sarebbe stata anche filmata e condivisa dai ragazzi su varie chat di WhatsApp e di Telegram.


Nessuno dei ragazzi sarebbe al momento coinvolto in misure di custodia cautelare. Tuttavia, sarebbero già stati sequestrati i telefoni, tablet i computer delle persone coinvolte. Un’udienza per accertamenti “non ripetibili davanti la Procura della Repubblica di Savona è stata fissata per il prossimi 21 maggio. «Sarà nominato un perito che dovrà esaminare alcuni supporti informati e telefoni cellulari sequestrati ma al momento nulla di più, le indagini sono ancora in corso. Significa che non ci sono state misure cautelari ed il mio assistito è a disposizione dell’Autorità».


Leggi anche: