Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Piano vaccini, da oggi via libera a tutte le età: ma solo in 10 regioni. Come funzionano le prenotazioni per gli over 12

Per ora le Regioni pronte ad aprire a tutte le fasce d’età sono circa la metà, e ognuna ha regole diverse

Il commissario straordinario all’emergenza Francesco Figliuolo l’ha ribattezza la «spallata» al Covid. In poche parole, da oggi per alcune Regioni saranno abbattuti i limiti di età, e le vaccinazioni scorreranno senza limiti anagrafici. Nei piani previsti dalle autorità sanitarie, quella di giugno sarà una manovra che conterà circa 20 milioni di dosi disponibili. «Si dà facoltà alle Regioni e alle Province di consentire la somministrazione a tutte le età vaccinabili a partire dal prossimo 3 giugno» ha scritto Figliuolo il 29 maggio ai governatori. Una novità confermata anche dal ministro della Salute Roberto Speranza che ha detto che da oggi «tutti potranno prenotare il vaccino anti Covid». Per ora le Regioni pronte al grande passo sono poco più della metà, e ognuna ha regole diverse.


Lombardia

Sbloccati i limiti di età nella Regione Lombardia: tutti i cittadini appartenenti alla fascia 12-29 anni potranno prenotare la propria vaccinazione. Le procedure sono sempre le stesse: servono codice fiscale e tessera sanitaria. Per prenotarsi basta collegarsi al sito dedicato o chiamare il call center al numero 800 894 545; oppure tramite i Postamat di Poste Italiane o attraverso i portalettere. «Contiamo di arrivare a un livello di somministrazioni mai raggiunto, 140-150 mila al giorno. Entro fine luglio avremo dato la prima dose a tutti i lombardi», ha detto il governatore Attilio Fontana. «Una spallata verso la normalità», ha poi aggiunto.


Lazio

Dopo l’inizio della vaccinazione per gli studenti maturandi, ieri, 2 giugno, è stato avviata l’open week Astrazeneca over 18: i posti a disposizione sono esauriti e verranno implementati per sabato 5 e domenica 6 giugno con ticket virtuale sulla app Ufirst. I ticket verranno staccati da giovedì 3 giugno. Iniziate anche le somministrazioni dei vaccini nelle farmacie, con prenotazioni aperte dal 24 maggio. Possono prenotarsi le persone con un’età compresa tra 40 e 43 anni tramite l’accesso al portale Salute Lazio.

Piemonte

Prenotazioni aperte in Piemonte sul sito dedicato per le persone con più di 30 anni (inclusi i nati nel 1991) e da oggi alle ore 12 anche per i giovani con più di 18 anni compiuti. Le prenotazioni sono possibili fino alle 16 o fino all’esaurimento dei 6mila posti disponibili per questo primo weekend. Sempre dalle 12 di oggi, sullo stesso portale, i giovani di tutto il Piemonte nella fascia di età 18-28 anni potranno prenotare il vaccino.

Emilia Romagna

In Emilia-Romagna si parte il 7 giugno con la fascia dai 12 ai 19 anni (con Pfizer) poi dal 9 al 10 giugno toccherà ai 35-39enni; l’11, 12 e 13 giugno alla fascia 30-34; 14 e 15 giugno toccherà a chi ha tra 25 e 29 anni e dal 16 al 18 giugno sarà la volta dei 20-24 anni: entro il 18 giugno tutti gli emiliano-romagnoli tra i 12 e 39 anni dovrebbero avere una prenotazione.

Toscana

Sul portale regionale dopo l’apertura delle vaccinazioni per maturandi, e degli over 26, oggi toccherà ai nati tra il 1986 e il 1987; domani a quelli nati tra il 1988 e il 1989. Il 5 giugno sarà la volta de i nati nel 1990 e 1991 e dal 7 giugno scatterà l’ora degli over 16. Tutte le sere, dalle 19 alle 23:59, sarà attivo il servizio last minute: si può prenotare (e farsi iniettare nelle 24 ore successive) i vaccini disponibili e non utilizzati negli hub.

Veneto

In Veneto si parte invece oggi con le prenotazioni per le persone di età compresa tra i 12 e i 39 anni.

Provincia autonoma di Trento, Alto Adige e Valle d’Aosta

Nella provincia autonoma di Trento si va avanti con le fasce di età e oggi potranno prenotare solo i 45-49enni. In Alto Adige da oggi si possono prenotare i 16-18enni. In Val d’Aosta oggi si prenota dagli over 16 in su.

Liguria

In Liguria il via libera per tutte le fasce di età over 12 dovrebbe scattare lunedì 7 giugno. «Se le consegne di vaccini anti Pfizer previste saranno sufficienti le prenotazioni per gli adolescenti dai 12 anni in Liguria “partiranno entro 10 giorni a scaglioni», ha detto presidente della Regione Giovanni Toti. «La Liguria ogni settimana somministra tra il 97 e il 98% delle dosi consegnate, non è che se ora apro ai 12enni e gli dico di prenotare sul cellulare, ho un vaccino da fargli. Finché non arrivano le nuove scorte e non sappiamo quanti vaccini saranno consegnati tra giugno e luglio, non possiamo fare neanche una sensata agenda di prenotazione».

Marche

Nelle Marche la regione ha aperto da giorni gli slot per gli over 40 e da domenica 30 maggio a tutti gli over 16 con comorbilità, cioè con l’insorgenza di due patologie nello stesso individuo. Per i maturandi chiamati a vaccinari non sarà necessaria la prenotazione. Sarà invece necessario compilare l’autocertificazione che può essere scaricata sul sito dedicato e disponibile anche nei punti vaccinali.

Umbria

In Umbria le prenotazioni sono state aperte dal 28 maggio alla fascia d’età 30-39 anni e dal 31 maggio ai 16-29enni. Per adesso, da oggi, si vaccinano i cinquantenni.

Campania, Puglia e Molise

In Campania le vaccinazioni per tutti gli over 12 sono già aperte dalle 22 di ieri, 2 giugno. Inoltre, per i maturandi che desiderano vaccinarsi, per aderire si dovrà seguire la procedura indicata dal portale della Regione. In Molise via libera ai 30-39enni; sabato sarà il turno dei 20-29enni. Da oggi la Puglia apre le prenotazioni agli under 40, ma solo nella fascia 35-39 anni.

Basilicata

Prenotazioni al via da oggi per gli ultradodicenni anche in Basilicata, dove però attualmente si stanno vaccinando cinquantenni e sessantenni.

Calabria e le Isole

In Calabria dalle 16 di oggi potranno accedere alla prenotazione tutte le persone a partire dai 12 anni di età e fino ai 39 anni. In Sicilia partono oggi invece le prenotazioni per le vaccinazioni anti Covid per chi ha tra 16 e 39 anni, così come in Sardegna.

Leggi anche: