Torino, Lo Russo vince le primarie: sarà il candidato sindaco del centrosinistra alle comunali d’autunno

Lo Russo è stato eletto con il 37% dei voti

Con il 37% dei voti, Stefano Lo Russo, capogruppo del Partito Democratico al Consiglio comunale di Torino, ha vinto le primarie del centrosinistra per il candidato sindaco del capoluogo piemontese. I seggi sono stati riaperti questa mattina, 13 giugno, alle ore 8 e si sono chiusi ufficialmente alle 20. Lo Russo ha ottenuto 4.229 voti: al secondo posto Francesco Tresso, candidato civico, che con 3.932 voti ha raggiunto il 35% delle preferenze. Al terzo posto il vicepresidente vicario del consiglio comunale, Enzo Lavolta, con 2.863 voti, il 25%. Si è fermato al 3% con 257 voti il radicale Igor Boni. Complessivamente gli elettori sono stati 11. 631. Per la prima volta i cittadini hanno potuto votare anche online. «Il centrosinistra unito potrà vincere se sarà capace di dare risposte ai bisogni evidenti che ci sono, soprattutto, nelle periferie cittadine», ha detto Lo Russo. Le amministrative si terranno il prossimo autunno, probabilmente il 10 e l’11 ottobre. Movimento 5 Stelle e Pd hanno deciso di non correre insieme.


Immagine di copertina: ANSA/ ALESSANDRIO DI MARCO


Leggi anche: