Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Raffaella Carrà, l’appello pro vaccino in tv: «Serve per tornare a vivere: lo farò. Ma basta aghi nelle braccia nei tg»

Queste le parole di Raffaella Carrà nel mese di dicembre 2020, ospite de “La vita in diretta” di Alberto Matano

«Basta aghi nelle braccia nei tg, fanno paura. Spieghiamo a cosa serve il vaccino. Io lo farò». A parlare, a dicembre 2020, era Raffaella Carrà che si diceva pronta a ricevere il vaccino anti Covid, così come dichiarato a La Vita in diretta. «Dobbiamo per forza vedere nei tg tutti questi aghi che entrano nelle braccia delle persone? Quello fa paura e dà angoscia. Invece è importante spiegare perché bisogna fare il vaccino», aggiungeva. «Quando toccherà a me lo farò sicuramente perché ho visto troppe persone, anche qualche amico, che ha sofferto tantissimo per combattere il Coronavirus. Allora non è meglio farsi il vaccino? Hai la libertà di uscire, di viaggiare, di rivivere praticamente», spiegava. Infine rivolgendosi al pubblico, diceva: «Nella mia umile esperienza, penso che questa storia durerà almeno un anno e mezzo, due, quindi non perdiamo di vista le tre regole fondamentali: mantenere la distanza, mettere le mascherine e lavarsi le mani».


Foto in copertina: ANSA


Continua a leggere su Open

Leggi anche: