Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Tennis, la croata Marija Cicak sarà la prima donna arbitro a dirigere la finale maschile di Wimbledon

La croata, 43 anni, arbitrerà la finale tra Novak Djokovic e Matteo Berrettini. È la prima volta che un tennista italiano finisce in finale a Wimbledon

Sarà la croata Marija Cicak la prima donna ad arbitrare la finale del singolare maschile del torneo di Wimbledon, che vedrà sfidarsi domani, sul Centre Court, Matteo Berrettini e Novak Djokovic. A confermare l’indiscrezione è stato lo stesso All England Club, che ospita il torneo sin dalla sua prima edizione, nel 1877. Cicak, 43 anni, aveva già diretto due finali di Wimbledon, quella tra Petra Kvitova ed Eugenie Bouchard nel 2014 e la finale di doppio femminile del 2017 tra Makarova-Vesnina contro Chan-Niculescu. Nel 2018, invece, diresse la semifinale maschile tra John Isner e Kevin Anderson. Il suo nome non è nuovo a chi segue il mondo del tennis. Ma per gli amanti delle finali italiani, basti ricordare che Cicak diresse la storica finale degli US Open 2015 tra le italiane Roberta Vinci e Flavia Pennetta.


Foto in copertina: Women’s Tennis Association


Continua a leggere su Open

Leggi anche: