Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Paura in gara a Tokyo per Svetlana Gomboeva: l’atleta russa sviene per il caldo

A entrare subito in campo sono stati i medici di Italia e Stati Uniti

Il clima di Tokyo non ha risparmiato Svetlana Gomboeva. L’atleta russa che nella capitale giapponese gareggia ai Giochi Olimpici come “indipendente”, è svenuta dopo aver accusato un malore durante le eliminatorie del tiro con l’arco. Una reazione al caldo soffocante della città. Gomboeva è stata subito soccorsa. I medici di Italia e Usa sono stati i primi a presentarsi sul campo, e per aiutarla a riprendersi le è stato messo del ghiaccio dietro al collo. Dopo la gara ha voluto rassicurare tutti dicendo che «va tutto bene, anche se ora ho un terribile mal di testa».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: