Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La riforma della giustizia in Cdm. Salvini: «No a impunità per violenza sessuale e traffico di droga» – Il video

Draghi punta a chiudere il testo con la riunione di oggi. Conte torna a incontrare i deputati M5s alla Camera

Il dossier della riforma della giustizia è al centro del Consiglio dei ministri di oggi, 29 luglio. «Stanno cercando di chiudere, stanno cercando una soluzione», spiega una fonte di primo piano del governo. L’intesa, al momento, non risulta ancora «sigillata» ma la volontà del premier Mario Draghi, spiegano le stesse fonti, è chiudere con il Cdm odierno. Il leader in pectore del M5s Giuseppe Conte, nel frattempo, è alla Camera dove sta avendo ulteriori incontri con i parlamentari pentastellati: nella riunione si starebbe analizzando la bozza di intesa uscita da Palazzo Chigi. Intanto il leader della Lega, Matteo Salvini, ha commentato: «Abbiamo chiesto di aggiungere i reati di violenza sessuale e traffico di droga tra quelli su cui andare fino in fondo. Se verranno accolte dal governo le proposte della Lega che oltre ai reati di mafia anche i reati di violenza sessuale e spaccio di droga non possano decadere, noi siamo contenti. Sto facendo opera di mediazione tra governo, partiti, ministro e quindi vediamo di chiuderla entro oggi».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: