Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Tokyo, l’atletica sogna ancora: l’azzurro Weir in finale del peso. Fuori dai Giochi basket e volley. Il medagliere dell’Italia a quota 29

Eliminati Ponzio e Fabbri nel peso, ma l’atletica azzurra sogna ancora. Sibilio ottavo nei 400 ostacoli. Genzo settimo nella canoa K1. Nel sincronizzato le Cerruti e Ferro seste

Giornata d’oro per la vela Nacra 17 con la coppia Banti-Tita, grazie alla loro vittoria nella finale di specialità ai Giochi di Tokyo 2020. Un’altra medaglia, almeno d’argento, arriverà domani grazie all’eccezionale prestazione azzurra del ciclismo su pista: nell’inseguimento a squadre l’Italia sigla il nuovo record del mondo, accedendo in finale. Fuori dai Giochi l’Italvolley dei ragazzi di Chicco Blengini, sconfitti dall’Argentina, e gli Azzurri del basket. Ma l’atletica italiana fa ancora sperare: l’azzurro Zane Weir si è qualificato alla finale del getto del peso, mentre Paolo Dal Molin si è guadagnato la semifinale dei 110hs.


Atletica, l’azzurro Weir in finale del peso e Dal Molin in semifinale nei 110hs

Zane Weir si è qualificato alla finale del getto del peso alle Olimpiadi di Tokyo 2021, grazie a un lancio di 21,25 metri e staccando il ticket per la finale con la minima di qualifica (fissata a 21.20) e con la quinta misura assoluta. Sempre nell’atletica, Paolo Dal Molin si è guadagnato la semifinale dei 110hs. È arrivato quarto nella sua batteria, con un tempo di 13″44.


Pallavolo: si chiude ai quarti l’avventura degli azzurri

L’Argentina ci mette più cuore nel momento più imporante: a fine match è 3 a 2 per i sudamericani su un’Italia buona ma che cala nel finale ed è fuori dai primi quattro posti del torneo olimpico.

Basket: azzurri da applausi, passa la Francia

Al Saitama Super Stadium la Francia batte ‘Italia del basket, ma gli azzurri di coach Sacchetti escono dal parquet con dignità e soprattutto una grande prestazione: 84 a 78 contro una delle favorite al podio olimpico, con una rimonta nell’ultimo quarto che ha fatto sognare quello che avrebbe reso splendido il percorso già positivo di questa selezione, arrivata in Giappone con gli spareggi dando linfa a un movimento intero.

Ciclismo su pista a squadra: azzurre eliminate

TWITTER(@bikechannel_ | Le azzurre durante l’inseguimento a squadre

Non è bastato il doppio record italiano stabilito tra ieri e oggi dalle cicliste su pista dell’Italia. All’inseguimento a squadre, infatti, le azzurre sono state battute dalle tedesche, già favorite alla vigilia, e vedono sfumare la possibilità di giocarsi un titolo da podio. Le ragazze, tuttavia, superano quel 4’11″666 ottenuto ieri con un ennesimo miglioramento: 4’10″063 e nuovo record nazionale.

Canoa: Genzo settima in finale

Ottima prova nel kayak 200 donne: l’azzurra Francesca Genzo arriva settima a fine gara dopo essersi qualificata col quarto crono.

Sincronizzato: Cerruti-Ferro seste

Le azzurre Linda Cerruti e Costanza ferra chiudono al sesto posto le eliminatorie di nuoto sincronizzato. Nel Duo libero le liguri totalizzano 91.2000 punti (27.6000 esecuzione, 36.0000 impressione artistica, 27.6000 difficoltà).

Atletica: ottavo Sibilio nei 400 ostacoli

L’atletica continua a segnare il cammino italiano a Tokyo. Alessandro Sibilio finisce ottavo nella finale dei 400 metri ostacoli: il neolaureato chiude in 48″77. Andrea Dallavalle conquista la finale del salto triplo maschile, che si terrà il prossimo giovedì allo Stadio Olimpico. Per lui è settimo posto nel gruppo con 16,99 metri. Ottimo anche Emanuel Ihemeje, nono nel gruppo con 16,88. Fuori, invece, Tobia Bocchi, 13esimo nel gruppo con 16,78. Nei 200, Fausto Desalu si qualifica per la semifinale dei 200 con il tempo di 20″29, record stagionale per lui. Fuori Infantino dalla stessa distanza.

Leggi anche: