Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Nonostante le promesse, i talebani giustiziano il capo della polizia afghana Haji Mullah Achakzai – Il video

L’uomo bendato e legato ai polsi prima della sua esecuzione da parte dei talebani risulta essere il capo della polizia di Badghis

Secondo diverse fonti afghane, il Capo della Polizia Haji Mullah Achakzai sarebbe stato giustiziato dai talebani. La fonte primaria della notizia risulta essere un video ripreso dagli stessi assassini e diffuso sui social, come possiamo notare da alcuni tweet del 19 agosto 2021. Molte sono le immagini condivise e associate all’attuale situazione in Afghanistan, ma alcune si sono rivelate scorrette in quanto datate o riguardanti fatti avvenuti altrove nel Medio Oriente. A seguito di una verifica, possiamo sostenere la veridicità del video e l’identità della vittima. Haji Mullah Achakzai era stato nominato a luglio responsabile della sicurezza di Badghis, provincia occidentale confinante con quella di Herat. Secondo le ricostruzioni afghane, sarebbe stato fatto prigioniero a seguito degli scontri nel capoluogo Qala-e-Naw.


Un dettaglio che permette di collegare l’uomo ripreso durante l’esecuzione e il Capo della Polizia Haji Mullah Achakzai.

Non si conosce con esattezza la data dell’esecuzione anche se comunque successiva alla conquista da parte dei talebani. Altre fonti, invece, sostengono che il fatto sia avvenuto in data successiva alle promesse di amnistia da parte dei talebani.


Il profilo Facebook attribuito a Haji Mullah Achakzai (sono presenti diversi profili con le stesse foto e con gli ultimi post risalenti ad anni diversi)

Continua a leggere su Open

Leggi anche: