Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Green pass valido per 12 mesi (e non più 9) dalla seconda dose di vaccino: atteso venerdì il parere del Cts

Il Comitato tecnico scientifico si riunirà il 27 agosto per esaminare la richiesta del ministero della Salute. Pronto l’emendamento del governo

Cambiamenti in vista per il Green pass. La validità della certificazione verde, che al momento è di 9 mesi, potrebbe essere estesa a 12 mesi dalla seconda dose del vaccino anti-Covid. Questa è la richiesta che il ministero della Salute ha avanzato al Comitato tecnico scientifico (Cts) che, con ogni probabilità, si riunirà venerdì 27 agosto per dare un parere sulla opportunità di allungare o meno la durata del Green pass, che dà libero accesso – tra le altre cose – ai ristoranti o ai bar al chiuso. Il Cts discuterà poi dell’ipotesi di uniformare la durata del Green pass per tutti, anche per i guariti: in questo caso, però, il calcolo della scadenza avverrebbe dal momento delle dimissioni per chi è stato ricoverato. L’estensione della validità del Green pass dovrebbe avvenire in occasione della conversione in Aula alla Camera del decreto del 6 agosto. L’esecutivo presenterà – secondo fonti di governo – un emendamento per l’estensione del certificato verde. La discussione passerà poi in Senato dove si prevede che si concluda entro metà settembre. In linea con i tempi – è stato sottolineato – di una decisione sulla terza dose da parte degli enti regolatori.


Foto in copertina: ANSA/ALESSANDRO DI MEO


Continua a leggere su Open

Leggi anche: