Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Monopattini elettrici, in Parlamento la proposta di legge della Lombardia: divieto per i minorenni e obbligo di casco

Una settimana fa a Sesto San Giovanni un 13enne è morto dopo una caduta sulla pista ciclabile. Fontana: «Serve una riflessione attenta»

La proposta di legge per modificare le disposizioni vigenti sui monopattini elettrici, approvata dalla Regione Lombardia, è arrivata in Parlamento. Tra le novità spunta l’obbligo di assicurazione per responsabilità civile, la limitazione della conduzione alle sole persone che abbiano compiuto 18 anni di età, con conseguente divieto per i minori, ed estensione a tutti i conducenti dell’obbligo di indossare il casco protettivo, oggi previsto solo per gli under 18. «Purtroppo gli eventi drammatici che continuano a ripetersi impongono una riflessione più attenta sul modo in cui questi mezzi devono circolare», ha detto il governatore Attilio Fontana. Solo una settimana fa la morte di un 13enne a Sesto San Giovanni, dopo una caduta sulla pista ciclabile, ha riacceso le polemiche sull’utilizzo dei monopattini elettrici. «Non c’è più tempo da perdere – aveva detto il sindaco Di Stefano – in attesa che il Parlamento approvi al più presto una legge per regolamentare l’uso di questi mezzi (equiparandoli a ciclomotori), che come abbiamo visto in diverse occasioni possono essere davvero pericolosi, abbiamo deciso di intervenire». Il sindaco di Sesto aveva dunque firmato una ordinanza con cui introduceva l’obbligo di casco.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: