Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Brescia, muore una No vax di 39 anni positiva dopo le vacanze: contagiata tutta la famiglia, sua madre è grave

Dopo il contagio, si sono infettati il marito, il padre e la madre. Quest’ultima è ricoverata in gravi condizioni

Era una No vax convinta la donna di 39 anni morta in ospedale a Milano dopo essersi contagiata con il Coronavirus. Residente a Piancogno, nel Bresciano, era mamma di un bambino di 2 anni e una bambina di 7 ed era risultata positiva dopo essere tornata da una vacanza con la famiglia. Il Giornale di Brescia racconta che a essere contro la vaccinazione erano tutti i membri della famiglia. Dopo il contagio, si sono infettati anche il marito, il padre e la madre. Quest’ultima è ricoverata in gravi condizioni agli Spedali Civili di Brescia. La 39enne sembra non fosse una militante del movimento No vax, era solo convinta di non volersi vaccinare. «Il mio dispiacere come sindaco e come rappresentante della comunità è fortissimo. – dice il primo cittadino di Piancogno, dove la giovane donna viveva, a Il Giorno – Era una mamma e una giovane donna. Ora è andata in cielo. Pensavamo che non avremmo più visto nessuno morire di Covid, invece è accaduto».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: