Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’annuncio di Figliuolo: dal 20 settembre via alla terza dose di vaccino per le categorie a rischio

In tutto il Paese, almeno in questa fase, saranno coinvolte circa 3 milioni di persone

Da lunedì 20 settembre al via la terza dose di vaccino anti-Covid ai soggetti immunocompromessi. Questo è quanto fatto sapere dalla struttura del commissario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo, dopo l’incontro tenuto oggi con il ministro della Salute Roberto Speranza. Tra le prime a partire la regione Lazio che, proprio ieri 12 settembre, ha fatto sapere, tramite il presidente della Regione Nicola Zingaretti, di essere pronta a somministrare la terza dose. «Il Lazio parte con la terza dose di vaccino. Dalla prossima settimana iniziamo con chi ha ricevuto un trapianto e che saranno contattati dal sistema sanitario regionale. Continuiamo a mettere in sicurezza la vita e il futuro», ha scritto Zingaretti su Twitter. L’Aifa, qualche giorno fa, ha dato il via libera alla somministrazione della terza dose di vaccino per tutta la popolazione considerata fragile. Nel nostro Paese si partirà con i 3 milioni di immunodepressi, quindi con chi ha subito trapianti o con chi è sottoposto a cure chemioterapiche. Non si sa ancora se la terza dose servirà a tutta la popolazione.


Foto in copertina di repertorio: ANSA/VALDRIN XHEMAJ


Continua a leggere su Open

Leggi anche: