Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Putin in autoisolamento dopo i casi di Covid-19 tra i suoi collaboratori

Proprio oggi il presidente della Russia aveva incontrato Bashar Al-Assad al Cremlino

Il presidente della Russia Vladimir Putin osserverà il regime volontario di quarantena poiché all’interno del suo entourage si sono verificati dei casi di Covid-19. Lo ha fatto sapere il Cremlino, citato dalla Tass. Putin prenderà dunque parte ai summit del CSTO (il trattato di sicurezza collettiva) e della SCO (la Shanghai Cooperation Organization) in remoto. «Il presidente russo Vladimir Putin ha avuto una conversazione telefonica con l’omologo tagico Emomali Rahmon. Putin ha detto che, in connessione con i casi di Covid-19 nella sua cerchia ristretta, dovrà entrare in un regime di autoisolamento per un certo periodo di tempo», si legge nella nota del Cremlino. Proprio oggi il presidente russo ha avuto un incontro con il suo omologo siriano Bashar al-Assad al Cremlino, dove i due leader hanno discusso della situazione politica in Siria, del terrorismo internazionale e della cooperazione bilaterale e umanitaria.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: