Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Canarie, il vulcano Cumbre Vieja si sveglia dopo 50 anni. Voli bloccati su La Palma – Il video

L’ultima volta il vulcano aveva eruttato nel 1971. La lava è stata preceduta da uno sciame sismico in cui si sono raggiunte scosse di 3,8 gradi

Eruzioni stromboliane. Così i vulcanologi hanno definito quello che sta succedendo nelle ultime ore al Cumbre Vieja, sull’isola di La Palma all’interno dell’arcipelago spagnolo delle Canarie. Qui vivono circa 85 mila persone e 300 di loro sono già state evacuate per evitare incidenti. Le eruzioni stromboliane prendono il nome dal vulcano Stromboli, nell’arcipelago delle Eolie. Sono attività vulcaniche caratterizzate da esplosioni di piccolo o medio volume, in grado di lanciare la lava fino a centinaia di metri di altitudine. L’eruzione del Cumbre Vieja è stata preceduta da uno sciame sismico in cui si sono raggiunte scosse di 3,8 gradi. L’ultima eruzione dell’isola di La Palma era stata registrata nel 1971. Allora però il vulcano si era svegliato nella punta di Teneguìa, in una zona più a sud di questa eruzione. Le colate laviche erano andate avanti per tre settimane. Al momento tutti i voli civili sull’aeroporto di La Palma sono stati sospesi. Il premier spagnolo Pedro Sanchez ha annunciato che si sta dirigendo verso l’isola per «conoscere da vicino la situazione».


Leggi anche: