Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

È morto Roger Hunt: l’Inghilterra piange uno degli ultimi campioni del mondo del ’66 ancora in vita

L’attaccante aveva 83 anni. Con il Liverpool ha vinto due Premier League e una Fa Cup

In tutta la storia del calcio, l’Inghilterra ha vinto un solo campionato del mondo. Era il 1966 e la competizione si giocava proprio in Inghilterra. Tra i calciatori che il 30 luglio alzarono quel trofeo, c’era anche Roger Hunt, un attaccante poi diventato il secondo miglior marcatore nella storia del Liverpool. Oggi, a 83 anni, Hunt è morto. Ad annunciarlo è stato proprio il Liverpool, club dove Hunt ha giocato per 11 anni, segnando 244 gol in campionato. In carriera Hunt è riuscito a vincere due volte la Premier League e una volta la Fa Cup, una coppa inglese che vanta il titolo di essere la più antica competizione calcistica del mondo. La morte di Sir Roger, come lo hanno chiamato i tifosi dopo che la Corona lo ha nominato Baronetto, è solo l’ultima di una serie di decessi illustri che hanno colpito il calcio inglese dal 2018 a oggi. Della squadra che arrivò in cima al calcio mondiale restano in vita solo tre giocatori: Geoff Hurst, George Cohen e Bobby Charlton. Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool, ha dichiarato: «Purtroppo, sembra fin troppo comune in questi giorni per noi dire addio ai giganti del nostro club».


Foto di copertina: Bob Thomas/Getty Images


Leggi anche: