Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Rimandata la qualificazione degli Azzurri ai Mondiali del 2022, Italia – Svizzera finisce 1 a 1

Per qualificarsi ai prossimi mondiali in Qatar, la nazionale italiana dovrà vincere contro l’Irlanda del Nord il prossimo 15 novembre a Belfast

La qualificazione degli Azzurri ai mondiali in Qatar resta sospesa e viene rimandata. I campioni d’Europa di Roberto Mancini non son riusciti ad agguantare la qualificazione ai Mondiali del 2022 nel match decisivo contro la Svizzera, dovendosi accontentare di un pareggio. All’Olimpico di Roma è finita 1 a 1, con il gol al 12’ di Silvan Widmer per gli elvetici e il pareggio al 36’ di Giovanni Di Lorenzo per gli Azzurri. Un match tanto decisivo quanto complicato per gli infelici precedenti che portava con sé, con lo spettro della partita contro la Svezia del 2017 e la conseguente mancata qualificazione ai mondiali di Russia 2018. Per i ragazzi di Roberto Mancini la qualificazione ai prossimi mondiali, però, non è ancora perduta. Bisognerà attendere l’ultimo turno del girone di qualificazione, il prossimo 15 novembre, quando la nazionale italiana di calcio dovrà battere a Belfast l’Irlanda del Nord, mentre la Svizzera tenterà la qualificazione nel match contro la Bulgaria. In caso di vittoria sia degli Azzurri sia degli elvetici, secondo il regolamento delle qualificazioni, a parità di punteggio nel girone si qualificherà ai mondiali in Qatar chi avrà segnato un maggior numero di reti. Al momento, al netto del pareggio di oggi, gli Azzurri superano la Svizzera di due gol in più. Ma a prescindere da ciò, sarà fondamentale portare a casa la vittoria (sperando che gli elvetici perdano o pareggino) o, alla peggio, un ulteriore pareggio, tentando di non subire nessun gol e di rimanere in testa alla classifica per numero di reti segnate.


Foto in copertina: ANSA/ETTORE FERRARI


Leggi anche: