Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

In Qatar la prima partita della nazionale femminile di calcio dell’Afghanistan – Il video

Una conquista non da poco, dal momento che nel loro Paese alle donne è vietato praticare sport

Passata la bufera, e dopo la fuga da Kabul per la presa di potere dei talebani, mercoledì 10 novembre la nazionale di calcio femminile dell’Afghanistan ha giocato la sua prima partita in Qatar da quando ha lasciato la città il mese scorso. Le giocatrici erano tra i migliaia di rifugiati volati in Qatar la scorsa estate dopo che i talebani hanno riconquistato il Paese in seguito all’evacuazione delle forze statunitensi e britanniche. Quella di mercoledì è una conquista non da poco, dal momento che ora in Afghanistan alle donne non è permesso praticare sport. Le atlete si sono dette «preoccupate per questa politica», nonostante gli annunci dello Stato islamico di voler adottare un atteggiamento più liberale questa volta. I tifosi afgani e qatarioti hanno esultato e fischiato fianco a fianco sugli spalti del Khalifa International Stadium mentre si disputava l’amichevole; il freddo stadio della Coppa del Mondo 2022 ha fatto da casa al match che è finito 6-0 per i padroni di casa.


Leggi anche: