Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Bandito dalla catena di ristoranti cinesi all you can eat perché mangia troppo, lo streamer Mr.Kang si difende: «È discriminatorio»

Il proprietario del ristorante ha accusato l’uomo di aver nascosto del cibo dentro le tasche dei vestiti

Ha ingurgitato 1,5 chili di piedini di maiale nella sua prima visita e oltre 3,5 chili di gamberi alla seconda prima di essere cacciato dall’Handadi Seafood BBQ Buffet, ristorante cinese all you can eat nella città di Changsha, accusato di aver mangiato troppo. Stiamo parlando di un uomo noto come Mr Kang, che ha denunciato la sua disavventura ai microfoni di Hunan TV, definendo il ristorante come “discriminatorio” nei confronti della gente che riesce a mangiare molto. Come riporta anche la Bbc, il proprietario del ristorante ha affermato alla stessa emittente che Kang aveva addirittura nascosto del cibo nelle tasche dei vestiti: «ogni volta che viene qui, perdo qualche centinaio di yuan. Anche quando beve il latte di soia, ne consuma 20 o 30 bottiglie. Quando mangia i piedini di maiale, ne consuma l’intero vassoio. E per i gamberi, di solito la gente usa le pinze per prenderli, mentre Mr.Kang prende con sè l’intero vassoio». Da qui è giunta la decisione di vietare l’ingresso all’uomo, che per difendersi ha affermato che riuscire a mangiare tanto non è una colpa. La vicenda ha trovato spazio nei media di tutto il mondo, alimentando da più parti il sospetto che possa trattarsi di una trovata pubblicitaria e anche ben riuscita.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: