Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Eruzione alle Canarie, colate di lava dentro l’Oceano Atlantico: 3 mila persone chiuse in casa – Il video

Le autorità temono che il contatto tra il magma e l’acqua marina possa provocare emissioni di gas nocive per la salute della popolazione

Prosegue l’emergenza alle Canarie, dove le colate di lava del vulcano Cumbre Vieja – le cui eruzioni proseguono ormai da due mesi – stanno finendo nell’Oceano Atlantico. Le autorità hanno ordinato a circa 3 mila cittadini di Tazacorte, sull’isola di La Palma, di non lasciare le proprie abitazioni. Le autorità temono che il contatto tra il magma e l’acqua marina possa provocare «emissioni di gas nocive per la salute» della popolazione. Al momento, l’aeroporto di La Palma non è operativo per via dell’accumulo di cenere vulcanica sulle piste. Secondo quanto riportato dagli esperti, l’eruzione del vulcano non dovrebbe terminare in breve tempo.


Immagine di copertina da Ansa


Continua a leggere su Open

Leggi anche: