Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Canarie, continua l’eruzione del vulcano Cumbre Vieja: si è aperta una terza bocca

Il vulcano di La Palma, attivo dal 19 settembre, ha aumentato la sua attività nelle ultime ore

Cumbre Vieja ha un’altra bocca. Il vulcano di La Palma nelle isole Canarie, attivo dal 19 settembre, ha un nuovo centro di emissioni a circa 400 metri dal cratere principale, che si aggiunge alle due bocche che si sono aperte nell’ultima settimana. A darne notizia è El Pais, citando fonti del National Geographic Institute. Manuel Nogales, delegato del Cisc, ha commentato: «Non è una buona notizia, perché potrebbe danneggiare le infrastrutture del luogo». Oggi, 1 ottobre, la concentrazione di anidride solforosa nell’aria è aumentata in diverse zone di La Palma, anche a seguito di un aumento dell’attività eruttiva registrato ieri, 30 settembre. Come ha spiegato la direzione del Piano di emergenza vulcanica delle Isole Canarie (Pevolca), questo non rappresenta un rischio per la salute. Alcuni quartieri del comune, in cui vivono circa 20.000 persone, sono già stati evacuati e danneggiati dal magma.


Immagine di copertina: EPA/ANGEL MEDINA


Leggi anche: