Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La premier finlandese in discoteca dopo essere stata a contatto con un positivo: «Mi scuso, non lo sapevo»

Sanna Marin aveva incontrato il suo ministro degli Esteri, risultato positivo quello stesso giorno: «Non avevo con me il telefono», si è giustificata

La premier della Finlandia Sanna Marin, 36 anni, si è scusata per essere andata in discoteca dopo aver incontrato il suo ministro degli Esteri Pekka Haavisto, risultato positivo al Covid-19 il 4 dicembre. Secondo quanto ricostruito, le era stato detto inizialmente che non avrebbe avuto bisogno di mettersi in quarantena, essendo la premier completamente vaccinata. La sera in cui è andata in un locale di Helsinki, sabato 4 dicembre, le sarebbe stato inviato un messaggio in cui le veniva imposta la quarantena. Secondo quanto dichiarato da Marin e riportato dalla Bbc, la premier aveva lasciato il suo telefono da lavoro a casa. Si sarebbe accorta del nuovo avviso solo la domenica, 5 dicembre, ed avrebbe subito effettuato un test, che è risultato negativo. Le linee guida anti-Covid finlandesi permettono a chiunque abbia ricevuto una doppia dose di vaccino di non isolarsi dopo un contatto con un positivo, ma consigliano di evitare i contatti sociali prima di aver fatto un tampone di conferma. «Mi dispiace molto per non aver capito che avrei dovuto comportarmi diversamente», ha scritto Marin in un post su Facebook.


Immagine di copertina: EPA/MADS CLAUS RASMUSSEN DENMARK OUT


Continua a leggere su Open

Leggi anche: