Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Dai talk show contro il vaccino alla quarantena, il parroco No vax annuncia il contagio: «Spero di tornare più forte di prima»

In una diretta Facebook Don Antonio Romano, parroco di Chiusano San Domenico, in provincia di Avellino, ha informato i fedeli di essere risultato positivo a Covid-19. «Non credo di aver contagiato qualcuno durante le messe di Natale»

Convinto No vax e difensore della «libertà di scelta», don Antonio Romano ha annunciato ai parrocchiani di essere positivo a Covid-19. «Spero passi presto e di ritornare più forte di prima», ha detto alla comunità di Chiusano San Domenico, in provincia di Avellino, in diretta dal suo profilo Facebook. Convinto oppositore dei vaccini, il sacerdote 58enne aveva deciso di non proteggersi rivendicando libertà di scelta nei confronti «di una dittatura sanitaria». Spesso protagonista nei talk show nazionali come Pomeriggio 5 su Canale5 e varie tv locali per contrastare l’idea di un obbligo vaccinale per tutti, in queste ore è impegnato in una lotta ben più difficile contro il virus. Dopo la positività riscontrata con un tampone, don Antonio Romano si trova in quarantena nell’abitazione che condivide con la sorella. «Non credo di aver contagiato qualcuno durante le messe di Natale in quanto ero negativo al tampone», rassicura il sacerdote, sottolineando come stia passando queste ore anche «per trovare un confratello che mi sostituisca per il periodo necessario».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: