Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La bufala del Gran Sasso fotografato dall’alto che mostra l’immagine di una donna

L’immagine era stata associata in passato ad altre realtà montuose del mondo, dall’oriente all’occidente, ma è un’opera artistica digitale

Circola online una foto attribuita al Gran Sasso che, scattata dall’alto, mostrerebbe l’immagine di una donna distesa a terra descritta come “la bella addormentata”. L’immagine, tuttavia, venne diffusa in precedenza e speculare a quella associata al massiccio montuoso più alto degli Appennini. Parliamo di una bufala.

Per chi ha fretta

  • La stessa immagine era stata usata per parlare di un monte in oriente e uno negli Stati Uniti.
  • L’immagine originale è un’opera d’arte digitale.

Analisi

Ecco uno dei post più popolari con oltre 5 mila condivisioni (in questo oltre 4 mila e questo oltre 2 mila):

In un post del 29 marzo 2020 troviamo un’altra foto identica, ma speculare e associata a una catena montuosa del Kirghizistan:

L’immagine era stata verificata dai colleghi di CheckYourFact lo scorso 8 dicembre 2020 quando venne associata ad un altro luogo, ossia all’Alaska. In realtà, si tratta di un’opera artistica digitale di Jean-Michael Bihorel e intitolata «Winter Sleep»:

Ecco un video con l’opera digitale dell’artista:

Ecco, invece, l’immagine fornita da Google Maps del Gran Sasso che ci permette di comprendere come l’immagine non sia per niente associabile alla realtà:

Conclusioni

Non si tratta affatto di una foto dall’alto del Gran Sasso. L’immagine, inoltre, è speculare a quella originale già verificata in passato dai colleghi stranieri e riguarda un’opera artistica digitale.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: