Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’annuncio di Pfizer: il vaccino anti-Omicron sarà pronto a marzo

La casa farmaceutica ha già cominciato a produrre le dosi. «La speranza è raggiungere una maggiore protezione per contenere i contagi», ha detto il Ceo Pfizer Albert Bourla

Un nuovo vaccino anti Covid-19, capace di contrastare anche la variante Omicron, sarà pronto a marzo. Ad annunciarlo è stato l’amministratore delegato di Pfizer, Albert Bourla, che ha dato la conferma che la casa farmaceutica ha già cominciato a produrre le dosi. In una intervista alla Cnbc, Bourla ha spiegato che il vaccino sarà efficace anche contro le altre varianti del Covid, ma non è ancora chiaro se sarà necessario sottoporsi alla quarta dose. «La speranza è raggiungere una maggiore protezione per contenere i contagi», ha aggiunto il Ceo Pfizer. Già a fine dicembre si era parlato di un possibile vaccino adatto a contrastare la variante Omicron. In una intervista, Sabine Bruckner, capo di Pfizer Svizzera, aveva spiegato che l’azienda stava adottando una strategia a doppio binario: analizzando l’efficacia degli attuali vaccini contro le diverse varianti del virus da un lato, e dall’altro, studiando una versione aggiornata del prodotto, in grado di funzionare contro le varianti più ostiche.


Leggi anche: