Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Premier League, il Watford esonera Ranieri: «Uomo di grande onore, avrà sempre il nostro rispetto»

Finisce dopo soli tre mesi l’avventura dell’allenatore italiano: pesano le sette sconfitte negli ultimi due mesi

Si è conclusa l’avventura di Claudio Ranieri sulla panchina del Watford. A poco più di tre mesi dal suo arrivo, il club di proprietà della famiglia Pozzo ha esonerato il tecnico italiano. La decisione arriva all’indomani della sconfitta in casa per 0-3 contro il Norwich, con il Watford ora in penultima posizione nella classifica della Premier League. Nell’arco di tre mesi, Ranieri ha collezionato 7 punti, con due vittorie contro l’Everton e il Manchester United e un pareggio con il Newcastle. Sulla decisione del club pesano soprattutto le sette sconfitte degli ultimi due mesi, oltre all’eliminazione dalla Fa Cup. In una nota pubblicata su Twitter, il club ha comunicato ufficialmente l’esonero di Ranieri: «Riconosciamo a Ranieri di essere un uomo di grande integrità e onore, che verrà sempre rispettato per i suoi sforzi nel guidare la squadra con dignità».


Leggi anche: