Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Quirinale, Sara Cunial non può votare perché senza Green pass: «Elezione da invalidare. Querelerò Fico» – Il video

La protesta della deputata No vax: «Vengo esclusa e discriminata, è un atto gravissimo. Ho chiamato i Carabinieri»

La deputata No vax Sara Cunial (gruppo Misto) sta protestando fuori dalla Camera, perché non può entrare in Parlamento – riunito in seduta comune per votare il presidente della Repubblica – in quanto senza Green pass. «Siamo in presenza di un abuso, questa è dittatura. Io non posso entrare alla Camera per votare il presidente. Così vengo esclusa e discriminata, è un atto gravissimo. Oggi capita a un parlamentare, dopo chissà cosa potrebbe succedere a qualsiasi cittadino. Ho chiamato i carabinieri», ha detto, aggiungendo di essere pronta a querelare il presidente della Camera Roberto Fico e chiedendo di «invalidare tutta l’elezione». A Cunial non sarà consentito nemmeno l’uso del seggio speciale per gli elettori positivi o in quarantena perché, per utilizzare quel seggio allestito in via della Missione, occorre trasmettere alla Camera il certificato medico che attesta la quarantena o l’isolamento causa positività al Covid. Cunial, non trovandosi in questa situazione, non potrà beneficiarne. E senza certificazione verde non potrà neppure accedere alla Camera.


Foto in copertina di repertorio: FACEBOOK/DAVIDE BARILLARI | Video di Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev


Leggi anche: