Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il governo riapre ai viaggi dall’Ue: da febbraio basterà il Green pass per entrare in Italia

Lo prevede l’ordinanza firmata dal ministro Speranza. Finora era necessario un tampone negativo

Da febbraio i viaggiatori provenienti dagli Stati membri dell’Unione europea potranno entrare in Italia con il Green pass. Lo prevede l’ordinanza firmata nella serata di oggi, 26 gennaio, dal ministro della Salute Roberto Speranza. Finora ai viaggiatori in arrivo dall’estero, e anche dai Paesi Ue, era richiesto di sottoporsi a un tampone prima dell’ingresso in Italia, legato all’esito di negatività al Covid. La misura è in scadenza il 31 gennaio. Con l’ordinanza firmata oggi da Speranza vengono anche prorogate ed estese le misure relative ai corridoi turistici che riguarderanno anche nuove destinazioni: Cuba, Singapore, Turchia, Thailandia (limitatamente all’isola di Phuket), Oman e Polinesia francese.


Leggi anche: