Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il Papa: «Genitori, non condannate i figli gay: pensate a Giuseppe» – Il video

Il Pontefice durante l’udienza generale: «È il coraggio delle mamme e dei papà che accompagnano i figli sempre»

«Penso ai genitori di fronte ai problemi dei figli, genitori che vedono orientamenti sessuali diversi nei figli: come gestire questo e accompagnare i figli e non nascondersi in un atteggiamento condannatorio». Lo ha detto oggi Papa Francesco durante l’udienza generale. «Pensate a come ha risolto i problemi Giuseppe. E che Giuseppe vi aiuti. Mai condannare un figlio», ha aggiunto. Poi il Pontefice ha ricordato quando era arcivescovo di Buenos Aires e provava tanta tenerezza «quando andavo nel bus e passavo davanti al carcere e c’era la coda delle persone che dovevano entrare per visitare i carcerati e c’erano le mamme lì e mi faceva tanta tenerezza, la mamma non lo lascia solo. È il coraggio delle mamme e dei papà che accompagnano i figli sempre. Chiediamo al Signore che dia questo coraggio», ha concluso il Papa.


Leggi anche: