Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Violenza domestica, arrestato Greenwood del Manchester United. La compagna mostra i lividi: «Ecco cosa mi fa»

La polizia non ha confermato ufficialmente il suo nome, ma i media britannici ritengono che tutti i particolari diffusi dagli agenti portino a lui

Ora è tutto sparito dai social. Nella mattinata di oggi Harriet Robson, fidanzata dell’attaccante del Manchester United Mason Greenwood, aveva pubblicato una serie di immagini sul suo profilo Instagram. Foto di lividi sulle gambe, sangue che usciva dalle labbra e anche un audio in cui si sentiva un litigio furente tra lei e il suo fidanzato. Tutto accompagnato da un commento: «A tutti quelli che vogliono sapere cosa mi fa davvero Mason Greenwood». Secondo i media britannici ora il calciatore sarebbe stato arrestato con l’accusa di aggressione e stupro. Greenwood al momento è stato anche escluso dagli allenamenti, con una nota ufficiale la società ha specificato che «non perdona la violenza di nessun tipo».


Greenwood (classe 2001) e Robson si conoscevano dai tempi del liceo. La loro relazione però si era interrotta già nel settembre 2020. Allora il giocatore al termine della partita con la maglia dell’Inghilterra era stato trovato in una camera d’albergo insieme a un compagno di squadra e due modelle di origine islandese. La polizia di Manchester non ha confermato ufficialmente l’arresto del giocatore, anche se nel comunicato diffuso ai media vengono rese chiare tutte le circostanze del caso: «Un uomo di una ventina d’anni è stato arrestato con l’accusa di violenze e aggressione in seguito della diffusione, di cui siamo conoscenza, di immagini di abusi e violenze fisiche postate da una donna». Gli investigatori stanno verificando tutte le accuse.


INSTAGRAM | Una delle immagini pubblicate da Harriet Robson

Leggi anche: