Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Cosa farà Mattarella della casa in affitto? Gli scatoloni tornano al Quirinale, ma lui non andrà via

L’idea è quella di passare alcuni giorni della settimana, quando gli impegni lo permetteranno, nell’appartamento preso in affitto a novembre

Ironia a parte, la logistica della rielezione sta tutta in un furgoncino, si suppone del Quirinale, che in queste ore si è fermato davanti alla casa ai Parioli di Roma dove si trova il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Questa mattina 30 gennaio alcuni operai sono stati visti caricare pacchi e scatole su un furgoncino. E d’altro canto, che avesse piani differenti nel suo futuro non solo il rieletto capo dello Stato non ne ha mai fatto mistero, ripetendo per ben 15 volte la non opportunità (prima di tutto costituzionale) di altri sette anni al Colle (dopo il bis di Giorgio Napolitano). E lo ha ripetuto ai capigruppo che ieri pomeriggio sono saliti al Quirinale a chiedergli di restare. Per poi dire che qualsiasi altro piano di vita personale, di fronte alla necessità e al richiamo del Parlamento, è meno importante delle istituzioni.


Logistica, si diceva. Sergio Mattarella pare però che, per il suo secondo settennato, avrà una diversa logistica casalinga. Vorrebbe tenere la nuova casa romana che aveva preso in affitto a metà novembre. Per viverci almeno alcuni giorni la settimana, senza di fatto traslocare al Quirinale, si legge sul Quotidiano Nazionale. La nuova casa di Mattarella si trova in un palazzo signorile ma non lussuoso ed è grande 120 metri quadri. È composta da una cucina, una sala, due bagni e tre camere. Il presidente l’avrebbe scelta perché ama il quartiere ma soprattutto, si legge, perché è a pochi passi dalla casa dell’amata figlia, Laura, e da quella di Antonino, detto Nino, il fratello maggiore. Archiviato il progetto di passeggiare per la vicina villa Borghese e di gustare specialità siciliane in alcuni bar della zona, comunque l’appartamento dovrebbe rendergli possibile la vicinanza con la famiglia. Nonostante l’ironia di Guido Crosetto, tra i fondatori di Fratelli d’Italia, che ieri twittava: «casa zona Parioli, referenziatissimo, subaffita per 7 anni. No B & b»


In copertina ANSA/MASSIMO PERCOSSI | Sergio Mattarella lascia la sua casa a Roma, 30 giugno 2022.

Leggi anche: