Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Serie A, si dimette il presidente della Lega Dal Pino

Alla base della decisione, la volontà di trasferirsi in modo definitivo negli Stati Uniti con la famiglia

Paolo Dal Pino, il presidente della Lega di Serie A, si è dimesso. La notizia è stata ufficializzata dallo stesso Dal Pino, con una lettera inviata ai 20 club di Serie A: alla base della decisione, la volontà di trasferirsi in modo definitivo negli Stati Uniti con la famiglia, dove si trova tutt’ora dalle vacanze natalizie. «In gennaio ho trasferito in California il centro della mia vita professionale e familiare. È pertanto impossibile continuare nel mio ruolo di Presidente della Serie A», si legge nella lettera. Dal Pino è alla guida della Lega da due anni, e avrebbe maturato la scelta a inizio gennaio, ma ha deciso di rimandare l’addio di qualche settimana per gestire la difficile fase attraversata dalla Serie A con le partite rinviate a causa del Covid e la riduzione della capienza degli stadi a 5 mila spettatori. Adesso, in assenza di un vicepresidente, saranno indette in tempi brevi nuove elezioni. Secondo Repubblica, il presidente della Lazio Claudio Lotito – che può contare su una maggioranza di 12 voti – è intenzionato a spingere un proprio candidato. Tuttavia, nessuno al momento avrebbe le 14 preferenze necessarie.


Leggi anche: