Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il positivo asintomatico può condurre anche Sanremo? La citazione di Pierpaolo Sileri alterata sui social

Un recente intervento del sottosegretario durante il podcast Metropolis è stato riportato in maniera parziale, decontestualizzando il messaggio

Circola una dichiarazione attribuita al sottosegretario Pierpaolo Sileri, in merito al Festival di Sanremo, diffusa negli ambienti No vax e No Green pass: «Il positivo asintomatico può condurre anche Sanremo». Quest’ultima viene riportata sia nei titoli di alcune testate, siti web e da diversi meme, fornendo un’informazione scorretta e fuorviante riguardo le vere dichiarazioni del sottosegretario.

Per chi ha fretta

  • Circolano meme e articoli dove si sostiene che secondo Pierpaolo Sileri una persona positiva asintomatica possa condurre anche Sanremo.
  • Il meme e gli articoli riportano una citazione tagliata e decontestualizzata, in quanto la reale dichiarazione di Sileri è rivolta al futuro e in forma dubitativa: «Oggi no, magari il prossimo anno».

Analisi

Circolano diversi meme e screenshot riportanti la seguente citazione: «Il positivo asintomatico può condurre anche Sanremo». Ecco un esempio:

Ecco uno dei post Facebook che riporta l’errata citazione:

Sileri ad Amadeus: “Il positivo asintomatico può condurre anche Sanremo”

https://bit.ly/3IMokPM

Avete capito quale privilegio è concesso ai piani alti? Mentre se sei un lavoratore qualsiasi, multe e sospensioni…

Il post Facebook riporta un link a Bit.ly, un servizio di abbreviazione Url e di raccolta dati sui click ottenuti, che reindirizza all’articolo pubblicato da il blog Il Paragone, che tratteremo successivamente, tenendo conto del fatto che il meme diffuso online è quello fornito dallo stesso Il Paragone sui social, dove risulta tagliato il watermark.

Il risultato della ricerca per foto via Facebook «Il positivo asintomatico può condurre anche Sanremo».

L’origine del titolo fuorviante

Tutto ha origine dal titolo fuorviante fornito anche da Repubblica, condividendo sui social la puntata del 31 gennaio 2022 del podcast Metropolis: «Metropolis/17, Sileri risponde ad Amadeus: ‘Il positivo asintomatico può condurre anche Sanremo’». Ecco il post di Repubblica con il titolo scorretto:

Aprendo il link, il titolo cambia totalmente fornendo il reale contesto: «Metropolis/17, Sileri risponde ad Amadeus: “Il positivo asintomatico l’anno prossimo potrà condurre anche Sanremo”». Ecco il virgolettato riportato da Repubblica nel testo che accompagna il podcast: «Tra un anno un positivo completamente asintomatico trivaccinato potrà fare ogni cosa, magari con la mascherina. Anche presentare Sanremo».

Il titolo di Metropolis fuorviante viene riportato anche da Enrico Ruggeri in un post Facebook del primo febbraio 2022:

Faccio i miei migliori auguri ad Amadeus per il festival.

Leggo una nota di Sileri che DEVE costituire un precedente. Non si può e non si deve tornare indietro.

Migliaia di concerti (anche all’aperto), di eventi, di rappresentazioni teatrali sono saltati perché nella troupe c’era anche un solo positivo asintomatico: grazie a quelle disposizioni una categoria è stata messa in ginocchio, umiliata, derisa e dimenticata.

Dopo quella frase nessuno potrà più permettersi di interferire nella attività di musicisti (penso soprattutto a quelli che suonano nei piccoli club), attori, tecnici e operatori dello spettacolo.

La reale dichiarazione di Sileri

Ecco la trascrizione fedele, dove il sottosegretario spiega a cosa si vuole arrivare «un domani» attraverso le normative, ossia un condizione dove pur essendo positivo e trivaccinato si possa proseguire le normali attività con determinate precauzioni, per poi rispondere a una frase del giornalista Gerardo Greco:

Gerardo Greco: «Anche condurre e presentare Sanremo»

Pierpaolo Sileri: «Oggi no, magari il prossimo anno»

Di fatto, la citazione diffusa sui social esclude la condizione temporale posta dal sottosegretario: tra un anno, non oggi.

L’articolo de Il Paragone

Alcuni dei meme diffusi online fa riferimento all’articolo pubblicato nel blog Il Paragone dal titolo «Sileri ad Amadeus: “Il positivo asintomatico può condurre anche Sanremo”». Come abbiamo constatato, tale titolo risulta scorretto e fuorviante, ma l’articolo riporta anche altro.

Il titolo non riporta la variabile temporale fornita da Sileri, mentre questa viene correttamente citata nel secondo paragrafo dell’articolo de Il Paragone (il grassetto è nostro): «Tra un anno un positivo completamente asintomatico trivaccinato potrà fare ogni cosa, magari con la mascherina. Anche presentare Sanremo”».

L’articolo de Il Paragone conclude così nell’ultimo paragrafo: «Amadeus, quindi, da positivo potrà condurre tranquillamente Sanremo. Tutti noi, invece, siamo dei poveri imbecilli». A parte la variabile temporale, mancante nel titolo, l’autore dell’articolo arriva a far intendere che tale condizione riguardi solo il conduttore di Sanremo e non tutti gli altri “normali cittadini”, mentre Sileri faceva riferimento a chiunque «positivo completamente asintomatico trivaccinato». Vista la posizione contraria al Green pass e alle vaccinazioni da parte del titolare del blog, bisognerebbe considerare la possibilità che quel «Tutti noi» sia riferito a chi non si vorrà sottoporre alle vaccinazioni anti Covid-19.

Conclusioni

In nessun caso il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ha affermato che attualmente chiunque potrebbe condurre il Festival di Sanremo pur essendo positivo asintomatico. Il tutto risulta estrapolato da un intervento più completo tenuto durante il podcast Metropolis, riproponendolo online in maniera parziale e fuorviante. Tale condizione, infatti, riguardava una possibilità futura e comunque in forma dubitativa dallo stesso Sileri.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Leggi anche: