Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

È morto l’attore Gianni Cavina, aveva 81 anni

È morto a Bologna questa notte l’attore Gianni Cavina. A confermare la notizia è stato il regista Pupi Avati, che lo aveva diretto in diversi film, tra cui Thomas – Gli indemoniati, Balsamus, l’uomo di Satana e La mazurka del barone della santa e del fico fiorone, e anche l’ultimo Dante, che arriverà al cinema a settembre. Cavina, 81 anni, era malato da tempo. Aveva debuttato sul grande schermo nel 1968, con Flashback di Raffaele Andreassi. La sua carriera ha spaziato dalla recitazione nelle pellicole drammatiche a quella nelle commedie, e ha toccato anche la sceneggiatura: Cavina aveva infatti scritto, sempre per Avati, Bordella e La casa delle finestre che ridono. Ma è stato anche protagonista del piccolo schermo: tra i suoi ruoli televisivi più recenti, la serie corale di Rai1 Una grande famiglia. Nel 1997 aveva vinto il Nastro d’argento per la sua partecipazione al film Festival.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: