Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il precedente tra Will Smith e Chris Rock: il comico aveva già preso di mira l’attore e Jada Pinkett nel 2016 – Il video

Sei anni fa, sempre alla Notte degli Oscar, aveva ironizzato sull’appello al boicottaggio lanciato dall’attrice. E non aveva risparmiato nemmeno il marito

Lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock è stato l’episodio più discusso e controverso dell’ultima Notte degli Oscar. Il comico ha preso di mira l’attrice Jada Pinkett, moglie di Will Smith, paragonandola a Demi Moore nel film Soldato Jane. Jada Pinkett è malata di alopecia, una condizione che l’ha portata a rasarsi i capelli a zero. Non è però la prima volta che Chris Rock usa Will Smith e Jada Pinkett per portarsi a casa qualche risata. Era già successo nel 2016, sempre alla notte degli Oscar. Quell’edizione era stata inondata di critiche per la mancanza di candidature di attori neri. Tra le assenze più rumorose anche quella di Will Smith che l’anno prima aveva recitato in Zona d’ombra – Una scomoda verità.


Jada Pinkett in quell’occasione aveva lanciato un boicottaggio degli Oscar, promosso anche dal regista Spike Lee. Chris Rock invece aveva partecipato alla cerimonia ed era salito sul palco con un completo total white per recitare un pezzo in cui prendeva in giro gli attori che avevano lanciato il boicottaggio: «Jada ha boicottato gli Oscar? E’ come se io boicottassi le mutandine di Rihanna. Non sono mai stato invitato!». E poi ancora su Will Smith: «Non è giusto che Will Smith non sia stato messo nomination. Ok, chiaro. Ma non è nemmeno giusto che sia stato pagato 20 milioni per Wild Wild West». Il riferimento è al film interpretato da Will Smith nel 1999.


YOUTUBE | Chris Rock alla notte degli Oscar del 2016

Leggi anche: