Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Utenti in fuga da Truth, il social di Donald Trump. L’ira dell’ex presidente Usa: «Cosa sta succedendo?»

Trump sostiene che i suoi fan «adorano l’app», ma i dati pubblicati dal Daily Beast dicono il contrario

Doveva essere la soluzione per aggirare i ban di Twitter e Facebook dopo l’attacco al congresso statunitense a gennaio 2021. Truth Social, invece, si sta rivelando un flop. Il social network di Donald Trump, lanciato il 21 febbraio 2022, ha perso il 93% dei nuovi iscritti. Fin dalle prime settimane la piattaforma ha avuto un numero di utenti molto basso, complici anche i diversi problemi tecnici e le lunghe liste d’attesa per utilizzare l’app. Già all’inizio di marzo, il Daily Beast aveva analizzato i dati sulle visite a Truth Social. Oggi, mercoledì 30 marzo, ha fatto sapere che il calo del traffico continua a ritmi preoccupanti. Le installazioni dall’App Store di Apple sono crollate da 800 mila a 60 mila circa. L’ex presidente statunitense ha detto che l’app «si sta aprendo lentamente e gli utenti la adorano». Ma il Daily Beast ha rivelato che in privato Trump è andato su tutte le furie chiedendo ai suoi consiglieri che cosa stesse succedendo.


Leggi anche: