Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Le parole chiave della guerra, dalla A alla Z

NATO

L’Organizzazione del Trattato dell’Atlantico del Nord venne istituita il 4 aprile 1949 con l’obiettivo di difendere militarmente l’Europa occidentale dalla minaccia sovietica e di garantire l’egemonia americana sul continente più importante. Tra la fine degli anni ottanta e l’inizio degli anni novanta, sembra che gli Stati Uniti avessero promesso ai russi di non espandersi nell’Europa orientale, se la Germania unita fosse entrata nell’Alleanza atlantica. Verba volant, scripta manent. Oggi la Nato conta trenta membri, con polacchi, romeni e baltici in prima linea nel contenimento moscovita. Il suo ampliamento nell’ex spazio sovietico, con tanto di esercitazioni militari a cui ha partecipato anche Kiev, ha finito per opprimere l’Orso russo che, percepita la minaccia, ha deciso di reagire: prima chiedendo garanzie securitarie legali e scritte sotto forma di trattato, poi invadendo militarmente l’Ucraina.