Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Scontro sul video del soldato dell’esercito ucraino che giustizia un russo: per il Nyt è vero, la Bbc frena

L’elemento che proverebbe la certezza che si tratta di soldati ucraini è che la vittima uccisa possiede un’uniforme dell’esercito russo, mentre i soldati che gli sparano hanno al braccio la fascia blu dell’esercito di Kiev

Il New York Times avrebbe verificato un video che circolava online in cui un gruppo di soldati ucraini uccide soldati russi catturati fuori da un villaggio a ovest di Kiev. Secondo quanto riportato si tratta di un video girato a circa 7 miglia da Bucha, città al centro delle atrocità russe nei giorni scorsi. Il video mostra quattro soldati a terra. Tre di loro non si muovono, uno è invece ansimante. Si sente dire: «È ancora vivo. Filma questi predoni. Guarda, è ancora vivo. Sta ansimando». Un soldato lo uccide con un colpo d’arma da fuoco, sparandogli più volte. Secondo l’analisi della Bbc non vi è ancora certezza dell’autenticità del video. Ma è sicuro che si tratta di un video localizzato sulla strada principale fuori dalla città di Dmytrivka, a ovest di Kiev. La strada collega Dmytrivka a Irpin e Bucha. Sul giorno in cui è stato girato il video ci sono pareri contrastanti: secondo la Bbc è stato girato il 29 marzo o prima, mentre il New York Times sosteneva che fosse del 30 marzo. Si tratterebbe di un’imboscata ucraina alle truppe russe che si stavano ritirando.


L’elemento che proverebbe la certezza che si tratta di soldati ucraini è che la vittima uccisa possiede un’uniforme dell’esercito russo, mentre i soldati che gli sparano hanno al braccio la fascia blu dell’esercito di Kiev. Ad un certo punto del video compare un soldato, un uomo barbuto, che risulterebbe essere – secondo un’analisi biometrica della Bbc – un georgiano con stretti legami con l’Ucraina. L’uomo non è ancora stato identificato. Gli scambi tra i soldati sono tutti in russo, lingua parlata anche dagli ucraini, e tra questi un soldato urla: «Gloria all’Ucraina!». L’uomo georgiano risponde: «Gloria agli eroi!». Il ministro degli esteri ucraino Dmytro Kuleba ha dichiarato «Non ho visto il video, ne ho sentito parlare, ma vi voglio rassicurare sul fatto che l’esercito ucraino osserva le regole della guerra. Ovviamente ci possono essere casi isolati di violazioni e verranno svolte delle indagini. Ma voglio controllare le date di questo video, perché voi dovete capire una cosa. No anzi, voi non potete capire, mi spiace. Non sapete come ci si sente dopo aver visto le immagini di Bucha».


Leggi anche: