Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ita Airways, scattano i licenziamenti per 221 addetti ai call center

Ita Airways è stata fondata nel 2020 ed è la compagnia di bandiera che ha preso il posto di Alitalia

La società di call center Covisian ha inviato la comunicazione di avvio della procedura di licenziamento collettivo per 221 lavoratori impegnati nelle attività di customer care per Ita Airways, la compagnia di bandiera nata dopo Alitalia. Nel comunicato di Covisian si spiega che non è stato rinnovato il contratto di fornitura del servizio: «Tale procedura si è resa necessaria a seguito del mancato conferimento a Covisian del nuovo contratto per la fornitura del servizio e della conseguente naturale scadenza, al 30 aprile 2022, del periodo semestrale di fornitura transitoria negoziato tra le stesse parti nell’agosto del 2021». L’azienda, i cui dipendenti si occupavano soprattutto di attività di customer care, spiega anche che è in attesa di sapere quale azienda subentrerà nel suo contratto: «Resta in attesa di conoscere il soggetto subentrante nelle attività in questione al fine di poter procedere al trasferimento delle risorse professionali, secondo le modalità definite dalla disciplina della clausola sociale».


Leggi anche: